Home Milano In Città Cimbali acquista la statunitense Slayer

Cimbali acquista la statunitense Slayer

L’italiana Cimbali conquista gli Stati Uniti. La società tricolore ha infatti acquisito la maggioranza di Slayer, leader tra le macchine per il caffé espresso. “La creazione di questa importante partnership con Slayer – scrive Franco Panno, Amministratore Delegato di Gruppo Cimbali, attraverso il sito ufficiale della società – si inserisce nel nostro percorso di crescita e rafforza il posizionamento del Gruppo nel segmento di mercato dello specialty coffee, tra le tendenze principali riguardanti il consumo di caffè in grande aumento a livello globale e, recentemente, sempre più diffuse anche in Italia. Jason Prefontaine, fondatore e attuale Amministratore Delegato di Slayer, resterà a capo dell’azienda statunitense, il cui fatturato oggi ammonta attorno ai 13 milioni di dollari. Quello di Cimbali, nelle previsioni per fine 2017, dovrebbe invece arrivare a toccare i 180 milioni di euro, con un rialzo del 7% rispetto al 2016.