Home Sport Milano Inter a -2 dalla vetta della classifica

Inter a -2 dalla vetta della classifica

Non è stata una partita semplice per gli uomini di Spalletti che fin dall’inizio hanno subito la pressione di un Cagliari robusto fino a tutta la prima mezz’ora.

Infatti al 16’ su un traversone di Faragò, Pavoletti di sinistro al volo prova a metterla in rete ma Handanovic compie un mezzo miracolo e gli nega la gioia del gol.

Un minuto dopo ancora Pavoletti ma è fuorigioco.

Al 29’ però la rete di Icardi.

Discesa e traversone di Candreva, sponda di Perisic leggermente indietro e Icardi sotto porta non sbaglia e firma l’1 – 0.

Subito dopo al 35’, Vecino crossa al centro ma Icardi si fa anticipare dal portiere avversario.

Prima dell’intervallo, azione personale di Santon che con il suo destro da fuori area mette a lato di poco.

Nella ripresa il Cagliari parte subito deciso con un tiro di Barella da fuori area che viene però deviato da Santon e finisce in corner.

Spalletti cambia, retrocede Borja Valero e fa fare il trequartista a Brozovic, appena entrato.

Tre minuti dopo Candreva sulla fascia destra la passa indietro a Brozovic che in velocità tira di destro sul primo palo e raddoppia. Cagliari 0, Inter 2.

Il Cagliari accusa il colpo ed al 27’ Candreva scende e la da a Perisic che con il sinistro tira di poco a lato.

Lopez prova a scuotere i suoi e cambia Ionitas con Farias .

Al 26’ il Cagliari accorcia, un cross dalla tre quarti destra, trova al centro area Pavoletti che con uno stupendo destro al volo batte Handanovic che sul tiro nemmeno si muove. 2 – 1.

Non è ancora finita, 38′ Inter in avanti un cross dentro, si alza un campanile e Perisic prova di testa ma il portiere Rafael smanaccia fuori dall’area piccola, ma arriva Icardi e fa la sua quinta doppietta in campionato. 3 – 1.

Ora l’Inter ha 11 vittorie e 3 pareggi d il suo allentatore riassume così la partita

Abbiamo sofferto e trovato il vestito corretto per questa squadra . Cosa ho detto a Icardi dopo i primi minuti? Gli ho detto la posizione corretta da tenere, ci siamo messi a specchio rispetto a loro e ne abbiamo tratto beneficio”.

Prossimo impegno in campionato, Domenica 3 dicembre alle 15 a San Siro contro il Chievo.