Home Cronaca Milano Zona 9 Riprese in zona Niguarda, violenza su una comparsa

Riprese in zona Niguarda, violenza su una comparsa

Un caso di violenza sessuale nei pressi dell’ospedale Niguarda.

E’ accaduto lunedì scorso, nel tardo pomeriggio, poco dopo le 19.30, quando una ragazza di 21 appena uscita dalla struttura ospedaliera (dove era stata chiamata come comparsa per una produzione televisiva) è stata minacciata con un coltello all’interno del parcheggio di lì poco distante.

La donna è stata rapinata e poi trascinata nel parco oltre la zona per le auto e la pista cliclabile.

E’ stata la stessa vittima a sporgere denuncia di lì a poco presso la stazione dei Carabinieri di Gorla.

Secondo il racconto l’aggressore sarebbe scappato in bicicletta.

Gli inquirenti sono al lavoro sulle testimonianze e sui filmati delle telecamere per capire quale percorso ha intrapreso l’uomo per fuggire dal luogo dell’accaduto.

In possesso degli investigatori anche le tracce biologiche, grazie alle quali si spera di poter arrivare al malvivente.

A rendere più difficile il lavoro è la scarsa presenza in zona di macchine per la videosorveglianza, che avrebero reso più semplice la rintracciabilità del colpevole.