Home Sport Milano Niente gol, niente Russia: l’Italia è fuori dal Mondiale

Niente gol, niente Russia: l’Italia è fuori dal Mondiale

Lo 0-0 a San Siro contro la Svezia nel ritorno dei playoff qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 qualifica gli scandinavi e condanna l’Italia a una delle pagine più tristi della propria storia calcistica.

Non bastano i quasi 73mila spettatori del Meazza, con la loro spinta incessante, a portare gli azzurri verso un traguardo che la nostra nazionale aveva sempre centrato negli ultimi sessant’anni.

Per la terza volta dal 1930 (prima edizione a cui la Federcalcio decise di non partecipare) il tricolore non sventolerà nella fase finale.

Era accaduto, oltre che nella competizione vinta dall’Uruguay, solo nel 1958, quando uscimmo allo stesso modo al termine delle qualificazioni a causa della sconfitta per 2-1 in casa dell’Irlanda del Nord.

Fischiato già alla lettura delle formazioni, Giampiero Ventura è stato contestato dal pubblico anche all’uscita dal campo, quando il Meazza ha sfogato nei fischi tutta l’amarezza per l’esclusione dai campionati del mondo. Il ct, presentatosi in conferenza stampa dopo la mezzanotte, ha negato di voler rassegnare le dimissioni, ma il suo destino sembra segnato.

Per il futuro della panchina azzurra si fanno i nomi di Carlo Ancelotti e Massimiliano Allegri.