Home Sport Milano Inter – Milan, questa sera il derby n.295

Inter – Milan, questa sera il derby n.295

295. Sono un sacco di partite, ed infatti le du squadre milanesi hanno iniziato a sfidarsi già nel 1909, il 10 gennaio di quell’anno per la prima volta. Quel primo derby finì 3-2 per il Milan, nei 108 anni successivi si sono alternate nella supremazia cittadina ma alla fine restano in equilibrio, se ad oggi l’Inter ha vinto 77 volte e il Milan 75, con 66 pareggi.
Un equilibrio complessivo di due squadre che, in modi molto diversi, hanno sempre cercato di imporsi in Italia e nel mondo. Riuscendoci. Così anche i gol sono sostanzialmente gli stessi (296 Inter, 294 Milano), anche se il confronto complessivo non dimentica anche goleade e partite a senso unico: su tutte lo 0-6 per il Milan in campionato l’11 maggio 2001.
Il mattatore in assoluto nella storia dei derby della Madonnina è l’ucraino Andriy Shevchenko che con la maglia rossonera ha firmato 14 reti nelle stracittadine. Il leggendario Giuseppe Meazza, bandiera dell’Inter ma che giocò anche con il Milan, lo segue con 13 reti, segnate tra gli anni 30 e gli anni 40, ma su entrambi i fronti: 12 con l’Inter e 1 con il Milan.
Il derby al vertice si ripropone anche nelle presenza. Conduce Paolo Maldini che ha giocato ben 56 volte contro i cugini, seguito da Xavier Zanetti che da interista ha affrontato il Milan in 47 incontri.
Come ogni volta, inutile cercare nel momento di forma e negli ultimi risultati indizi di una possibile favorita, è tempo sprecato. E’ un derby ed è aperto. Si può vincere, o perdere, in ogni modo. Il pubblico spera con molti gol in ogni caso, come Inter-Milan 6-5 del 6 novembre 1949. Altri tempi. Forse. E’ pur sempre il derby.