Don Colmegna premiato come Cittadino Europeo 2018

E' uno dei quattro italiani premiati

Don Virginio Colmegna figura tra i quattro italiani vincitori del premio Cittadino Europeo 2018, assegnato dal Parlamento Europeo a singoli, gruppi, organizzazioni o associazioni che si sono distinte per rafforzare l’integrazione europea e il dialogo tra popoli. Colmegna è presidente della Fondazione Casa della Carità a Milano e da trent’anni si occupa di accogliere minori in difficoltà e malati con problemi psichici.

Nel corso degli anni è stato particolarmente attivo all’interno del carcere di Opera con diversi progetti e dal 2006 fa parte dell’Advisory Board del comitato strategico per affiancare l’amministrazione nell’affrontare i problemi della città, oltre ad avere una laurea honoris causa in Comunicazione pubblica e d’impresa conferitagli dall’Università Statale di Milano. Altri tre italiani hanno vinto il premio: la Fondazione bresciana Assistenza Psicodisabili, la dottoressa Paola Scagnelli e il professor Antonio Silvio Calò.