A Milano torna la Casa degli Artisti: pronto il bando

Finito il processo di riqualificazione

“Milano riavrà la sua Casa degli Artisti”, aveva scritto l’amministrazione comunale di Milano sul proprio profilo Facebook a fine luglio di tre anni fa. I lavori nella struttura di Corso Garibaldi dovevano finire entro il 2017, ma qualche intoppo ha fatto sì che si dovesse rinviare la data di fine lavori. Un edificio storico, dal 1911 destinato a uso esclusivo di laboratori artistici e destinato a diventare un atelier in cui gli artisti verranno ospitati dietro pagamento di un semplice contributo spese. Ci sarà, per gli artisti stessi, la possibilità di esporre le opere e confrontarsi con i presenti, in un clima di socialità e riportando alla vita una struttura ormai in stato di abbandono da anni e che potrà così essere recuperata.

Lungo il lavoro di restauro, cominciato in realtà ben prima dell’annuncio del 2015 (almeno quattro anni prima). Il Comune ha emesso un bando per assegnare il restauro, completato quest’ultimo processo sta ora per pubblicarne un altro per la concessione degli spazi con un canone da 49.216,50 euro e una concessione della durata di 12 anni.