Milan, inizio tra le incertezze

Halilovic unico volto nuovo presente, attesa per le possibili svolte societarie

In mezzo ai dubbi per il futuro societario, il Milan inizia la nuova stagione con i primi allenamenti sotto la guida di Gennaro Gattuso. Unico volto nuovo il croato Halilovic, acquistato nei giorni scorsi. Causa convocazione al Mondiale non sono invece presenti né Reina né Strinic, l’ultimo dei due ancora impegnato nella competizione in Russia.

Rispetto allo scorso anno è un avvio in sordina: niente bagni di folla a Milanello, tanta incertezza per quanto sta accadendo nelle stanze dei bottoni, con Elliott che salvo sorprese dovrebbe subentrare a Yonghong Li e cercare quindi un acquirente tra chi si è fatto avanti: Rocco Commisso, imprenditore americano presidente dei New York Cosmos, la famiglia Ricketts, proprietaria dei Chicago Cubs e secondo quanto riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport anche il magnate russo Rybolovlev, presidente del Monaco.