Spazio Teatro No’hma: festa per ricordare la fondatrice Teresa Pomodoro

A dieci anni dalla scomparsa della fondatrice, una grande festa per ricordarla.

Giovedì 5 luglio dalle ore 21:00  si terrà presso lo Spazio Teatro No’hma una grande festa per ricordare la fondatrice dello Spazio Teatro di via Orcagna, Teresa Pomodoro, scomparsa nel 2008.

Settecento alzate di sipario, 350 spettacoli provenienti dall’Italia e da tutto il mondo, mezzo milione di spettatori. Il teatro negli anni ha collezionato numerosi successi.

 

Non si tratta di  una celebrazione ma di una grande festa all’insegna della musica dal vivo e della danza. In questi dieci anni il Teatro è stato diretto  dalla  sorella Livia che ha rilanciato questo spazio ispirandosi ai princìpi e alla “poetica” di Teresa, un teatro indipendente, “nudo”, di frontiera, aperto al nuovo che matura in Italia e nel mondo. Un teatro che non fa pagare il biglietto d’ingresso e conquista di stagione in stagione nuovi pubblici.

 

La festa sarà coordinata artisticamente da Charlie Owens. Il pubblico sarà accolto in strada dal gruppo Capoeria Oxossi Milano, guidato da Mestre Tarzan, che ha introdotto a Milano un’arte marziale,  mentre all’interno del teatro e nei suoi giardini si susseguiranno il gruppo Rob Carrieri and the Nattyroots, i tamburi africani e la danza di Bakh Yaye Diamm proveniente dall’Africa dell’Ovest e infine un gruppo jazz, il Trio Naima.

 

La musica e la danza saranno accompagnati da un’esposizione di foto e video che ripercorrono la storia di questi 10 anni di Teatro, visibile al pubblico in vari spazi della sede. Livia Pomodoro sta mettendo a punto la programmazione che animerà la stagione 2018-2019, l’undicesima della sua presidenza, e che avrà come tema le relazioni umane.