Strisce blu, Atm verso l’addio ai tagliandi cartacei

Pagamenti sempre più digitali a Milano

L’Azienda Trasporti Milanesi si prepara a una nuova rivoluzione in chiave pagamenti. Sta infatti per arrivare il sistema attraverso il quale i cittadini di stanza o di passaggio in città potranno pagare la sosta nei parcheggi pubblici a pagamento utilizzando i soli parcometri presenti a Milano. Niente più tagliandi cartacei, niente più “gratta e sosta”. Il futuro dei pagamenti è quello attraverso cui si digiterà la propria targa sui parcometri e attraverso un software di nuova definizione si potrà tranquillamente pagare la propria sosta.

Resteranno le modalità più avanzate, come quella attraverso le app su IOS, Android e WindowsPhone. L’obiettivo è quello di digitalizzare sempre di più le modalità con cui si può usufruire del servizio. Da tempo ATM ha stipulato delle convenzioni con società che gestiscono le soste come MyCicero, Easypark e Telepass Pay. Grazie a questi strumenti, gli operatori della sosta possono controllare in tempo reale se la stessa è stata effettivamente pagata oppure no.