Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Riapertura della Biblioteca Comunale Chiesa Rossa

In seguito ad interventi di riqualificazione, la biblioteca torna ad essere aperta al pubblico.

Riapre al pubblico la biblioteca comunale Chiesa Rossa di via Savio, domenica  17 dalle 11 alle 18. Bellissimo esempio di riutilizzo di un’antica cascina agricola e degli spazi verdi circostanti, la biblioteca aveva bisogno di importanti interventi di riqualificazione e adeguamento normativo antincendio che si sono conclusi nel marzo scorso.

I lavori nella biblioteca Chiesa Rossa hanno riguardato le compartimentazioni con contropareti e controsoffitti, il trattamento delle strutture in ferro e in legno con vernice apposita resistente al fuoco, la sostituzione di maniglioni antipanico, il rifacimento dell’impianto di rilevazione incendi e segnalazione allarme, nonché l’adeguamento dell’impianto idrico antincendio con installazione di nuovi idranti e spostamento dell’attacco motopompa, e l’allineamento con le normative in materia di disabilità.

Inoltre, la novità principale è rappresentata dall’impianto di condizionamento che garantirà durante l’estate un ambiente fresco e accogliente. Restano da ultimare alcuni piccoli interventi di manutenzione ordinaria (dalla tinteggiatura di alcuni locali alla sostituzione della rubinetteria dei bagni), che verranno comunque svolti al più presto.

Nel periodo di chiusura della biblioteca era stato allestito un punto di prestito presso la Riserva centrale del Sistema bibliotecario di Milano, in via Boifava, e organizzata una fermata straordinaria del Bibliobus il sabato pomeriggio.

In occasione della riapertura si terranno due eventi :i l mercato contadino degli agricoltori lombardi dal titolo “La campagna nutre la città” (patrocinato dal Municipio 5), che  si svolge ogni prima e terza domenica del mese nel complesso monumentale di Chiesa Rossa, e la seconda edizione de “L’Ambrosiana di Rocche e di Abbazie, Ciclostorica di Milano”, iniziativa promossa dalla Polizia di Stato in collaborazione con Regione Lombardia e Comune di Milano.