Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Pregiudicato spara a Bareggio, aveva un arsenale in casa

Si tratterebbe di un atto intimidatorio verso altri pregiudicati

I carabinieri di Castelletto Ticino, nel novarese, hanno arrestato mercoledì sera un pregiudicato di 57 anni, ritenuto responsabile di aver esploso diversi colpi di pistola nel pomeriggio a Bareggio, in una zona abitata da diversi pregiudicati. Proprio per questo la prima ipotesi investigativa prevede che possa essersi trattato di un atto intimidatorio nei confronti di alcuni interlocutori con i quali il 57enne, che ha dei precedenti per rapina, ricettazione e spaccio, aveva avuto un diverbio qualche ora prima di essere bloccato.

L’uomo, Carmelo Lamorte, è stato arrestato con in possesso una pistola rubata quasi trent’anni fa e diverse altre armi, sempre rubate e di vario calibro. In casa del pregiudicato gli agenti hanno rinvenuto anche un importante quantitativo di droga tra cocaina, marijuana e hashish, con tutta probabilità destinata allo spaccio.