Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

FFP, l’Inter sarà ancora sotto osservazione

Rispettati solo parzialmente i parametri Uefa

Ancora un altro anno di settlement agreement. La decisione dell’Uefa punisce l’Inter, che sarà costretta ad operare in una situazione di parità tra entrate e uscite anche in vista della prossima annata. E’ questa la sentenza dell’organo continentale a Nyon, chiamato a giudicare sull’operato del club nerazzurro e sugli altri tenuti sotto osservazione per quanto fatto nel corso delle stagioni precedenti.

Una mazzata complicata da digerire non solo per quelle che saranno le limitazioni economiche, ma anche e forse soprattutto per quelle sportive. I nerazzurri avranno infatti delle limitazioni per quel che riguarda la rosa con cui potranno affrontare la prossima stagione in Europa, nell’anno del ritorno in Champions League.

Non basterà dunque aggiungere le plusvalenze che l’Inter sta provando a chiudere, cedendo determinati giocatori provenienti dal settore giovanile, per evitare sorprese il prossimo anno.