Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Fermato in Centrale con un fucile: denunciato per procurato allarme

L'accaduto risale a ieri sera alle 21

E’ stato fermato ieri sera in Stazione Centrale a Milano, attorno alle 21, un uomo avvistato da due guardie dell’Atm, l’azienda trasporti milanese, passato all’interno della metropolitana con una canna di ferro nascosta dietro i pantaloni. Il protagonista è un trentenne senegalese in regola con i documenti e senza precedenti. Una volta fermato dai due uomini, insospettiti dalla camminata zoppicante e dalla vista di quello che sospettavano potesse essere un fucile, avrebbe inizialmente risposto di avere con sé soltanto delle stampelle.

E’ stato denunciato dagli agenti che lo hanno interrogato, i quali hanno appurato come si trattasse di un’arma da fuoco, e ha subito ovviamente il sequestro del fucile ad aria compressa che aveva con sé, modello Winchester a canne lunghe. In più ha subito una denuncia a piede libero per procurato allarme.