Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Diritti tv, vittoria per Sky e Perform

Assegnati i diritti per il triennio 2018-2021

Sono Sky e Perform a uscire vittoriose dalla lunga telenovela che ha riguardato i diritti televisivi della Serie A per il triennio 2018-2021. La decisione dell’Assemblea dei club, arrivata oggi dopo una prima offerta in busta chiusa delle società interessate e una successiva trattativa, è arrivata nel tardo pomeriggio e l’annuncio dell’esito è stato svelato dal presidente del Genoa, Enrico Preziosi. “I tre pacchetti – ha dichiarato il massimo dirigente del Grifone – sono stati assegnati a Sky e Perform, mentre Mediaset non ha presentato alcuna offerta”.

Preziosi ha anche sottolineato come l’offerta sia stata superiore alle aspettative. Il presidente di Lega, Gaetano Micciché, ha invece sottolineato come l’importo complessivo che entrerà nelle casse dei club è superiore a 973 milioni di euro, il 20% in più rispetto alle offerte di gennaio. Sky e Perform sono già in trattativa per evitare, come sarebbe allo stato attuale delle cose, che i tifosi debbano sottoscrivere un doppio abbonamento per seguire l’intero campionato.