Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Olimpia divina, gara-1 è di Milano

Battuta nettamente Trento nella prima sfida della finale scudetto

Non c’è stata partita al Mediolanum Forum. Troppo forte l’Olimpia Milano per una pur volenterosa Trento, che cade sotto i colpi dei biancorossi 98-85. E’ il primo tassello in favore degli uomini di Simone Pianigiani nel confronto valevole per la finale scudetto ed è un segnale alla squadra di Buscaglia: se Milano è questa, l’esito può essere ben diverso da quello dello scorso anno, quando proprio la Dolomiti Energia eliminò l’Olimpia dalla corsa verso lo scudetto.

“È stata una partita molto buona perché siamo riusciti a decidere il ritmo ed essere fluidi nonostante le qualità della loro difesa – dice Pianigiani a fine gara -. Andiamo fatto uno strappo e poi in generale abbiamo prestato attenzione al piano partita. Abbiamo mandato cinque uomini in doppia cifra ed eseguito bene. Ma appena abbiamo alzato il piede dall’acceleratore loro hanno segnato tanto, Shields addirittura 31 punti. In gara 2 questa partita non basterà. Dovremo leggere meglio difensivamente le situazioni e i diversi assetti di Trento, ma dobbiamo continuare a migliorare in fretta perché solo così andremo sul 2-0”.