Bullismo a Milano, rapina a due ragazzi per 20 euro

I carabinieri hanno arrestato quattro ragazzi di 15 anni

Nuovo episodio di bullismo a Milano, stavolta ai danni di due quindicenni. I protagonisti sono sei ragazzi, coetanei delle vittime, che secondo quanto ricostruito dalle indagini avrebbero rapinato i due aggrediti per un bottino di 20 euro. Entrambe le madri dei ragazzi si sarebbero presentate per sporgere denuncia (il fatto sarebbe accaduto il 17 maggio) e avrebbero poi fatto un’ulteriore integrazione nel momento in cui uno dei due avrebbe ricevuto un messaggio in cui gli si chiedevano altri 20 euro.

I carabinieri di Gratosoglio hanno acconsentito alla consegna della banconota all’interno di un parcheggio del quartiere Stadera, periferia di Milano. Successivamente avrebbero bloccato quattro quindicenni, che sono stati portati al Beccaria, e un quattordicenne (non imputabile) per il reato di estorsione. Un altro ragazzo che aveva partecipato alla precedente rapina non era invece presente.