Xy in scena al Teatro Elfo Puccini

Tre storie di paternità raccontate e viste da angolazioni diverse.

XY andrà in scena al Teatro Elfo Puccini da venerdì 18 a domenica 20 maggio. Il progetto è di Emiliano Brioschi ed è basato su Buddy Love (di Renata Ciaravino), Valentina (di Giuseppe Massa) e La Pratica del Dolore (di Cristian Ceresoli) e si compone di tre diversi spettacoli legati dal filo rosso della paternità.

XY è la coppia eteromorfica di cromosomi sessuali che nella maggior parte dei mammiferi, incluso l’essere umano, definisce il maschio. XY è la storia di tre uomini: uno che è padre, uno che lo è stato, uno che a breve lo sarà.

 

Nel primo, La pratica del dolore, un medico che pratica l’aborto è al centro di un processo di cui è insieme l’imputato e la sua difesa, alternando i due i ruoli senza soluzione di continuità.  L’uomo attraversato da una schizofrenia recitativa, chiama direttamente in causa il suo uditorio, cercando un consenso, un’approvazione o forse una condanna.
Il secondo spettacolo, Buddy Love, racconta la crisi di Buddy, tastierista di pianobar che per occuparsi del figlio ha dovuto rinunciare alla possibilità di diventare un grande musicista. Lacerato da un sentimento di amore/odio nei confronti del bambino, Buddy metterà in atto un piano terribile per provare a inseguire il suo sogno di riscatto.
L’ultimo spettacolo, Valentina, ha al centro una giovane coppia ossessionata dal desiderio di avere un figlio. La meticolosa attenzione verso i momenti più fecondi, l’alimentazione da seguire, il nome da scegliere, si trasformerà presto nell’incubo di un’attesa che sembra non avere fine…

Ciascun racconto affronta il tema della paternità da angolazioni diverse e attraverso differenti registri, col risultato di realizzare un variegato puzzle drammaturgico che mescola grazia, ferocia e candore.