Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Rapina in Ticinese, arrestato 46enne italiano

Colpo da soli 700 euro, arrestato pochi minuti più tardi

44

Un uomo di quarantasei anni, italiano, e con precedenti e problemi di tossicodipendenza, è stato arrestato lunedì pomeriggio dalla Squadra Mobile di Milano per aver rapinato la Farmacia Sant’Eustorgio. E’ entrato con indosso il casco integrale, ma senza la visiera, particolare che ha fatto sì che il titolare della farmacia lo riconoscesse. Ha minacciato una dottoressa e una cliente brandendo un paio di forbici e un coltello, portando via 700 euro.

Una volta scattato l’allarme, però, è stato rintracciato a bordo di uno scooter non molto distante dal luogo della rapina, in via Lorenteggio. Il motorino era peraltro rubato e l’uomo aveva addosso ancora sia la refurtiva che le forbici e il coltello usati per il tentato colpo. E’ stato arrestato e portato nel carcere di San Vittore. Aveva con sé anche altri due caschi, oltre a quello indossato per entrare in farmacia, forse utilizzati per altri colpi.