Milano vince ancora, è match point contro Cantù

Successo per 87-75, domani al PalaDesio si possono chiudere i conti

L’Olimpia Milano vince anche gara-2 dei playoff contro la Pallacanestro Cantù e domani sera al PalaDesio avrà l’opportunità di giocarsi il match point per il passaggio del turno. Un nuovo successo qualificherebbe infatti le Scarpette Rosse per le semifinali. Più risicato rispetto al dominio di gara-1 il vantaggio nel punteggio finale: 87-75, ma il divario ha toccato anche i 25 punti prima di ridursi per l’estremo tentativo di rimonta degli ospiti.

“C’è stata un’altra partita eccellente almeno fino all’episodio del fallo non visto su Micov. Lì, con il fallo tecnico a Vlado e il terzo fallo di Kuzminskas, abbiamo perso un po’ di ritmo e così non siamo andati al riposo con un vantaggio superiore che tra l’altro sarebbe stato meritato visto come stavamo giocando. Non potevamo giocare 40 minuti così brillanti, ma siamo stati bravi a tenere soprattutto in difesa e questo ci ha permesso di vincere abbastanza bene. Mi hanno dato fastidio solo alcune palle perse sanguinose con canestri segnati da Cantù camminando. Per ora abbiamo fatto il nostro e tenuto il vantaggio del campo ma ora andiamo a casa loro e dobbiamo cercare di chiuderla perché chi vuole fare strada nei playoff deve vincere in trasferta”.