Condanna definitiva per la sorella della foreign fighter Fatima

Marianna Sergio condannata anche in Cassazione

E’ stata condannata in via definitiva a cinque anni e quattro mesi di reclusione con rito abbreviato la sorella maggiore di Maria Giulia Fatima, Marianna Sergio. Fatima è ritenuta la prima foreign fighter italiana, alla quale è stata inflitta in contumacia una condanna di 9 anni per terrorismo internazionale. E’ probabile che sia perita nei combattimenti in Siria, dove si era unita alle truppe ribelli che stanno combattendo contro lo Stato Islamico.

Le due condanne sono in realtà risalenti allo scorso 16 aprile, quando la Cassazione ha concluso con una sentenza definitiva il processo nel quale erano coimputati Arta Kakabuni (la cui condanna è di 3 anni e 8 mesi) e Baki Coku (2 anni e 8 mesi). Sono gli zii di Aldo Kobuzi, il marito di Fatima. Altri tre anni sono invece stati affibiati a Lubjana Gjecaj, accusata di favoreggiamento.