Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

“’68 – L’Immaginazione al potere” presso Wow Spazio Fumetto

Il 68' italiano rappresentato attraverso i fumetti.

Sono trascorsi cinquant’anni dal 1968: WOW Spazio Fumetto ripercorre quest’annata con la mostra “’68 – L’Immaginazione al potere”.

La mostra è visitabile ad ingresso gratuito fino al 6 maggio presso WOW Spazio Fumetto. Eventi, temi, mode, protagonisti e simboli di quel momento storico di svolta, vengono raccontati attraverso l’esposizione di materiali e documenti originali, giornali, libri, manifesti cinematografici, fotografie e, naturalmente, fumetti.

La mostra  ripercorre il Sessantotto da un punto di vista inedito prestando molta attenzione  anche ai fumetti prodotti in quegli anni e a quelli che, tempo dopo, hanno raccontato momenti, personaggi e temi di quel periodo indimenticabile.
Per il Fumetto in quanto tale, il Sessantotto è stato culmine dell’esplosione underground, con autori come Robert Crumb, e momento della “révolution Pilote”, in cui la più popolare rivista francese a fumetti per ragazzi cambia la propria politica editoriale per la spinta degli autori più giovani. In Italia escono, infatti, i famosi supplementi Provo-Linus e Linus-il-Rosso.

Non solo fumetto, esposti ci saranno anche giornali e riviste dell’epoca, libri e volantini originali, insieme a manifesti originali di film come “Fragole e sangue”. Particolare attenzione è riservata alla grafica, con la riproduzione di alcuni dei celebri manifesti dell’Atelier Populaire parigino e di 11 storici numeri de  L’Enragé, di cui sono esposti gli 11 storici numeri.