Assalto con fucile a pompa in una sala slot

Titolari di una sala slot legati e rinchiusi in una stanza. Quattromila euro il bottino rubato.

Questa notte a Milano c’è stato un assalto ad una slot machine in via Napo Torriani,  poco distante dalla stazione centrale di Milano. Dei malviventi hanno fatto irruzione legando con delle fascette di plastica i due titolari, due uomini cinesi, e li hanno chiusi in una stanza per poi andarsene con l’incasso, circa 4mila euro. I due sono riusciti a liberarsi solo alle 8 di questa mattina e hanno avvertito i carabinieri del Nucleo radiomobile i quali li hanno trovati molto spaventati.

Secondo la ricostruzione dei due uomini i malviventi, probabilmente italiani e a volto scoperto, avevano anche asportato l’hard disk del sistema di sorveglianza. Delle indagini si stanno occupando i militari della Compagnia Duomo.