Milano, ritrovato uno scheletro in viale Lunigiana

La Polizia sta indagando sull'identità

E’ stato rinvenuto questa mattina all’interno dell’ex deposito ferroviario tra viale Lunigiana e via Sammartini uno scheletro. Non si sa ancora a chi appartengano i resti, anche se al fianco delle ossa è stato ritrovato un documento di identità di un uomo scomparso nel 1991. La Polizia sta cercando di capire se l’uomo sia effettivamente quello descritto nella C.I.

Il ritrovamento è stato fatto da un senzatetto che passava da quelle parti, questa mattina attorno alle 7, alla ricerca di un riparo. Sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia che hanno trovato l’uomo, o quanto ne era rimasto, avvolto all’interno di una coperta. Le forze dell’ordine hanno trovato tracce di un incendio, le ossa erano leggermente disassemblate. Sono attesi sviluppi nelle prossime ore sia per capire la reale identità dell’uomo, sia per capire come possano essere arrivati nella zona i resti.