Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Ieri è un altro giorno in scena al Teatro Martinitt

Una storia dallo humor francese simpatica e divertente.

Dal 5 al 22 aprile al Teatro Martinitt andrà in scena Ieri è un altro giorno di Silvain Meyniac e Jean Francois Cros. Una storia dalla trama surreale, tra incubo e fantasia, che mette a nudo le nostre fobie. Una storia un po’ alla Sliding Doors, che porta a interrogarsi ancora una volta, ma in modo del tutto inedito sulle proprie esistenze.

Pietro, un rigido avvocato, si trova obbligato a dividere una lunghissima giornata con l’individuo più incredibile che abbia mai incontrato. Una giornata strana, assurda, dove niente va come previsto, niente è prevedibile, dove tutto è possibile e tutto può accadere.Sul punto di cedere al compromesso, pronto a tradire le proprie rigide regole morali per trasformarsi in complice e catapultato in circostanze surreali, il protagonista affiderà il suo domani a un incontro improbabile, che cambierà la vita di entrambi.

Tutto l’irresistibile humor francese, riadattato al nostro umorismo, anima questa storia a imbuto rovesciato, vincitrice del premio Moliére nel 2014. All’inizio il pubblico non capisce il meccanismo e la follia che costituisce ogni scena che sembra quasi trascinarlo verso la pazzia. Il racconto si inceppa di continuo, è pieno di sorprese e snodi improvvisi,  eppure non stanca, anzi coinvolge, incuriosisce e trascina… in grandi risate.

,