Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Rapine in Porta Ticinese: arrestato per colpa… delle mani

Il dettaglio fisico ha incastrato il responsabile di tre colpi a inizio marzo

76

Gli agenti del commissariato di Porta Ticinese hanno individuato e arrestato Antonino Faraci, 44 anni, ritenuto responsabile di tre rapine commesse tra il 3 e l’8 marzo scorso a Milano in zona Ticinese. I tre colpi riguarderebbero un bar tabacchi in via Don Rodrigo, un negozio di detersivi in viale Famagosta e un altro tabacchi in via Rimini. Il bottino totale sarebbe di poco più di 5.000 euro divisi fra i tre locali.

A tradire il rapinatore sarebbero state le mani, molto grandi, più del normale secondo quanto riscontrato dagli investigatori. L’uomo sarebbe entrato a volto scoperto appoggiando sul bancone una pistola scacciacani e intimando di avere con sé il bottino. Lo stesso Faraci era stato arrestato nel 2015 per una rapina da 10mila euro in un negozio di abbigliamento. E’ accusato, oltre che delle rapine, di aver fornito droga alle tre studentesse che lo ospitavano in casa.