Milano, codici contro i furti delle bici

Sala invita i cittadini a inserire codici sulle proprie bici per la sicurezza contro i furti.

In seguito all’elevato numero dei furti di biciclette a Milano, il Sindaco Giuseppe Sala, dopo aver parlato con il comandante della Polizia Locale Marco Ciacci, ha lanciato un messaggio molto importante attraverso Facebook. Ha dato ai cittadini la possibilità di far applicare un codice sulle loro biciclette.  In questo modo, grazie al QR Code, per la Polizia Locale sarà più facile identificare le bici rubate, sottolineando che i primi a proporre un registro delle due ruote sono stati i 5 stelle.

Sala, che ora è anche assessore alla Sicurezza, ha anche annunciato di voler convocare le maggiori società di consegne a due ruote per sensibilizzarli sulla criticità, non solo riguardante i furti di bici, ma anche pezzi di bici, come luci che mancano e altre problematiche riguardanti ciclisti che vanno contromano. Alla fine del post ha inserito una foto con Alessandro Romanazzi, un agente fuori servizio  che su una bici del bike sharing ha inseguito un ciclista che aveva strappato di mano il telefono a una donna, e dopo un chilometro ha bloccato lo scippatore.