Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Beccaria, protesta degli agenti: “Situazione fuori controllo”

Nuovo episodio di violenza nel carcere minorile

“Una situazione fuori controllo da troppo tempo”. Così Pasquale Baiano, Coordinatore Nazionale del Sindacato di Polizia Si.N.A.P.Pe per la Giustizia Minorile, ha definito quanto sta avvenendo all’interno del carcere minorile Beccaria, dove un agente della Polizia Penitenziaria è stato aggredito da un giovane detenuto.

” Il detenuto -dai primi racconti pervenuti – colpiva violentemente il poliziotto nella regione facciale, con diversi colpi, per motivi futili e non riconducibili a particolari dinamiche. Pertanto, quest’ultimo ricorreva al nosocomio locale per le cure e gli accertamenti del caso.
Una situazione fuori controllo da troppo tempo – si legge nel comunicato pubblicato sul sito del Si.N.A.P.Pe – nonostante tutti i gridi di allarme lanciati ininterrottamente. Il personale è esausto di continue vessazioni ed essere vittimizzati da episodi che compromettono seriamente l’ordine, la sicurezza e l’incolumità fisica. I detenuti continuano ad avere una condotta tracotante ed iraconda e sempre meno avvezzi al rispetto delle regole penitenziarie. Da tempo chiediamo una seria riorganizzazione del lavoro e dei servizi, ma le nostre richieste continuano ad essere inascoltate. Coinvolgeremo le forze politiche ed istituzionali. E’ ora di dire basta”.