La Pala Gozzi di Tiziano a Palazzo Marino

Uno dei capolavori di Tiziano arriverà in mostra a Natale.

Il primo dipinto di Tiziano del quale si abbia data e firma certe è questa meravigliosa Pala che rappresenta l’apparizione di Maria con il Bambino a San Francesco e San Biagio, con sullo sfondo una veduta di Venezia. Sarà possibile vederla dal vivo dal 5 dicembre al 14 gennaio 2018, in mostra nella Sala Alessi del Comune. I visitatori potranno ammirare non solo il fronte del dipinto ma anche il retro, dove Tiziano annotava il proprio lavoro. Sono presenti schizzi a matita, in parte ombreggiati a pennello, realizzati dallo stesso Tiziano e raffiguranti varie teste, una delle quali potrebbe essere il bozzetto per il Bambino in una prima stesura del dipinto. Un occasione eccezionale di scoprire i dettagli di un grande pittore al lavoro.
Insieme all’indiscussa importanza storico-artistica del dipinto di Tiziano, la scelta del Comune vuole rappresentare anche la vicinanza di Milano alla città di Ancona, che svolge un ruolo fondamentale come centro di raccolta e riparo di numerose opere d’arte, tra cui molti capolavori, provenienti dai territori marchigiani colpiti dal terremoto.
Questa pala d’altare, il cui esatto è «Sacra conversazione 1520 (Pala Gozzi)» è uno dei capolavori di Tiziano e proviene dalla Pinacoteca Civica «Francesco Podesti» di Ancona.